UNA SANA ALIMENTAZIONE – 1: stagionalità

Una sana alimentazione si basa su 5 principi fondamentali:

  • Stagionalità
  • Territorialità
  • Integralità
  • Vitalità
  • Biologicità.

 

1 – stagionalità

Dobbiamo partire dal presupposto che nulla è stato creato per caso, e che la natura ci offre ciò che ci serve. Quando ognuno viveva di ciò che nasceva nell’orto (proprio o altrui), la stagionalità veniva seguita per forza di cose.

Oggi conosciamo metodi e tecnologie che ci permettono di ovviare alle intemperanze ed  imprevedibilità climatiche, e siamo in grado di coltivare aree terrestri un tempo assolutamente aride. Ciò che però è stato ed è ancora utile, sta diventando un eccesso, ed ecco che ci stiamo dimenticando di quali sono i prodotti che la terra ci offre naturalmente in determinati periodi. Ci ritroviamo a mangiare tutto in qualsiasi periodo, sconvolgendo il nostro corpo, impreparato ad una alimentazione senza riserve.

La prima regola da ricordare, quindi, è il rispetto della stagionalità: ogni prodotto della terra va assunto nel periodo in cui naturalmente cresce, in quanto ci è utile in quella precisa stagione, e non tutto l’anno. Daremo in questo modo al corpo la possibilità di una dieta varia, che ci porta differenti elementi nutritivi.

I commenti sono chiusi