Reiki

Il Reiki è un metodo naturale che mira a ristabilire il corretto equilibrio energetico, favorendo un sempre maggiore benessere psicofisico della persona.

E’ stato ideato nel 1922 da Mikao Usui, imprenditore “illuminato” giapponese, persona profonda e molto attenta alle esigenze dell’anima; egli ricercò in Giappone, ma anche in Cina, India, Nepal e Tibet, quelle che sono state le basi (prevalentemente buddiste, ma non solo) da cui è nato il Reiki.
Ritornato poi in Giappone, divenne monaco e fondò la sua scuola.

Trattamento ReikiIl termine giapponese Reiki è l’insieme della parola Rei (l’Energia Universale, lo Spirito che governa il Tutto), e la parola Ki (l’Energia Individuale, che anima tutte le manifestazioni dell’esistenza della persona).
L’operatore Reiki ha recuperato la capacità (da molti dimenticata) di attingere all’Energia Vitale, diventarne canale e, attraverso le proprie mani, trasmetterla su se stesso e sugli altri. In questo modo promuove lo scioglimento dei blocchi e ripristina la fluidità energetica nel soggetto trattato.

Si tratta, quindi, di una disciplina che si occupa del benessere fisico, mentale ed emotivo, e rappresenta un percorso di crescita personale e di evoluzione spirituale.
I trattamenti hanno una durata variabile, a seconda dello scopo che si vuole raggiungere, e vengono effettuati sulla persona vestita, distesa o seduta.
Si può comunque considerare di prendersi almeno un’ora di tempo da dedicare interamente a se stessi.